top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreYanelis Contreras

Dimmi cosa ti senti… e ti dirò di quale massaggio hai bisogno !

Aggiornamento: 12 giu 2023





I massaggi, hanno originariamente come obiettivo quello di aumentare la consapevolezza di ogni parte del proprio corpo e raggiungere un equilibrio superiore. Quando questo equilibrio interno viene raggiunto, le persone possono cominciare a sentirsi in sintonia anche con gli altri e con l’esterno.


La massoterapia per esempio, è il massaggio terapeutico, volto a migliorare la condizione fisica della persona.



Quali sono i principali tipi di massaggio?


Ci sono molti tipi di massaggi, tra questi:


  • massaggio orientale;

  • massaggio thai;

  • massaggio olistico;

  • massaggio Shiatsu;

  • massaggi giapponesi e molti altri.

Occorre però conoscere cosa propone ogni pratica per poterli classificare.


Massaggio terapeutico o massoterapia


Questo massaggio ha come finalità quella di ristabilire la totale o parziale funzionalità degli organi malati mediante movimenti massoterapici. Questa categoria comprende il classico massaggio terapeutico, il massaggio bodywork TIB, il massaggio linfodrenante, il massaggio decontratturante, il tanto rinomato massaggio Ayurvedico, e altre tecniche di massaggio sia occidentali che orientali.



Massaggio igienico


Lo scopo di questo tipo di massaggio è quello di preservare una buona condizione di salute e curare eventuali disturbi o patologie. Lavora sulle strutture muscolo-tendinee del corpo, sulla circolazione sanguigna (aiutando a favorire gli scambi metabolici e il ritorno venoso e linfatico), e anche sul sistema nervoso. Di conseguenza, ha un effetto positivo sulla psiche, poiché il rilassamento abbassa il ritmo cerebrale e riequilibra l’attività degli emisferi destro e sinistro. Questa categoria comprende pertanto i massaggi antistress, il massaggio californiano, il massaggio relax e rilassante, il massaggio sulla schiena, ecc.



Massaggio estetico


Interviene contro gli inestetismi cutanei e sottocutanei, e a rallentare l’invecchiamento cutaneo. Questo massaggio riguarda soprattutto la pelle, in particolare derma e ipoderma, e si combina solitamente con l'uso di prodotti cosmetici come creme, oli, ecc.



Massaggio sportivo


Questo tipo di massaggio è ideale per chi pratica sport a livello agonistico e può soffrire di lesioni ai muscoli, tendini e articolazioni.



I massaggi sportivi possono essere fatti pre-gara, cioè prima di cominciare l'attività sportiva, per raggiungere effetti elasticizzanti e vascolarizzanti, e post-gara. In quest'ultimo caso, l’obiettivo è velocizzare il recupero fisico dopo gli sforzi muscolari, cercanDo azioni drenanti, defaticanti e miorilassanti (cioè di decontrazione muscolare). Esiste anche il massaggio infra-gara che utilizza le manovre del massaggio pre e post-gara in funzione delle caratteristiche fisiologiche dell’atleta e di ogni sport.


A cosa servono i massaggi?

I massaggi servono a potenziare la relazione tra la pelle e il sistema nervoso; ciò significa che, tramite il tatto, si può stabilire un contatto con la mente del paziente e comunicare con tutto il suo corpo.

3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Massaggio Olistico Bionergetico

La bioenergetica è una tecnica psicocorporea volta a sciogliere tutti i blocchi energetici sul corpo per permettere all’energia di scorrere in modo fluido e continuo. Si presta quindi a rimuovere tutt

Commentaires


bottom of page