top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreYanelis Contreras

Massaggio Sportivo

Aggiornamento: 11 nov 2023



Il massaggio sportivo è un tipo particolare di massaggio eseguito su specifiche regioni corporee al fine di migliorare la performance atletica.



Le finalità del massaggio sportivo sono numerose, alcune si basano su fondati presupposti scientifici, mentre altre derivano da osservazioni ed esperienze di chi le esegue.


Il massaggio sportivo è il risultato di una combinazione delle tecniche di massaggio classico e di tecniche specifiche. Consta di tre forme base:


🔹 massaggio pre-evento o pre-gara (di preparazione, riscaldamento);

🔹 massaggio post-evento o post-gara (di recupero, rilassamento);

🔹 massaggio di mantenimento


Ogni tipo di massaggio ha i suoi benefici e utilizza tecniche diverse.


Il massaggio sportivo pre-gara viene effettuato per aiutare a prevenire lesioni durante la performance atletico-sportiva. Aiuta a riscaldare i muscoli, allungandoli e rendendoli flessibili per prestazioni atletiche ottimali.


Un massaggio pre-gara:


🔸stimola il flusso di sangue e sostanze nutritive ai muscoli;

🔸riduce la tensione muscolare;

allenta i muscoli;

🔸produce una sensazione di prontezza psicologica


Il massaggio sportivo post-gara:


🔸aiuta a ridurre il gonfiore causato dai microtraumi;

🔸scioglie i muscoli affaticati e contratti;

aiuta a mantenere la flessibilità;

🔸promuove il flusso sanguigno al muscolo per rimuovere l'acido lattico (nel brevissimo post-evento) e l'accumulo di sostanze di rifiuto (A.O.M.S.)

🔸riduce la probabilità di crampi;

🔸riduce i dolori dei due giorni successivi alla performance (D.O.M.S);

🔸aiuta ad accelerare i tempi di recupero dell'atleta


Il massaggio sportivo di mantenimento invece, viene eseguito almeno una volta alla settimana come parte regolare dei programmi di allenamento atletico, anche se gli atleti professionisti che hanno i propri massaggiatori possono sottoporsi a un massaggio di mantenimento ogni giorno.


Il massaggio di mantenimento:


🔸aumenta il flusso di sangue e sostanze nutritive ai muscoli;

🔸mantiene inoltre i tessuti liberi in modo che diversi strati muscolari “scivolino” facilmente l'uno sull'altro;

🔸aiuta anche a ridurre lo sviluppo del tessuto cicatriziale aumentando la flessibilità e la gamma di movimento (Range of Movement).



L'obiettivo di tutti i massaggi sportivi è massimizzare le prestazioni atletiche. Gli atleti di diversi sport concentreranno il massaggio su diverse parti del corpo.


Le condizioni che generalmente rispondono bene al massaggio come terapia complementare includono:


♦️dolore muscolare e rigidità

♦️sforzo muscolare

♦️edema (gonfiore)

♦️dolore muscolare

♦️distorsioni muscolari

♦️tensione muscolare

♦️trigger points

♦️lesioni da sforzo ripetitivo

♦️tendinite


Un buon massaggiatore sportivo combinerà le tecniche per ottenere il massimo risultato desiderato. Le sessioni di massaggio sportivo durano generalmente 30-60 minuti.


In ogni caso, tutti possono usufruire dei benefici di questo tipo particolare di massaggio, indipendentemente dall'età, dal tipo di sport praticato e dal proprio livello prestativo.

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Massaggio Olistico Bionergetico

La bioenergetica è una tecnica psicocorporea volta a sciogliere tutti i blocchi energetici sul corpo per permettere all’energia di scorrere in modo fluido e continuo. Si presta quindi a rimuovere tutt

Kommentare


bottom of page